Attività di ricerca

Biennale delle Memorie 2018

ROSSINI E NON SOLO

La Biennale delle Memorie 2018, a cura dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani e di italiadecide, patrocinata dal Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, è rivolta alle scuole per il 150° anniversario della morte di Gioachino Rossini. Si tratta, sino ad oggi, dell’unica iniziativa per Rossini che coinvolge le scuole e una intera comunità cittadina nel Mezzogiorno. Le scuole di Martina Franca, presiedute dalla scuola coordinatrice capo fila, Istituto Comprensivo “A. R. Chiarelli”, nei giorni 23, 24, 25, 26 e 27 maggio 2018, daranno vita ad un grande laboratorio interattivo che coinvolgerà la città e il territorio. Le scuole saranno aperte anche nel pomeriggio.

Collaborano, inoltre, alla realizzazione il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, il Comune di Martina Franca, la Fondazione Paolo Grassi, la Città di Pesaro, il Comitato per il 150esimo di Rossini, la Fondazione Rossini, il 16° Stormo P.F. dell'Aeronautica Militare, la Fanfara del Comando Scuole dell'Aeronautica Militare e 3^ Regione Aerea di Bari.

Si terranno inoltre queste tre 3 conferenze, secondo l’impostazione classica della BdM:

50 anni dal movimento del’68” con Marco Boato, sociologo, giornalista e Marcello Veneziani, giornalista, scrittore, filosofo; modera Mauro Pulpito, presentatore e attore teatrale

80 anni dalle leggi razziali” con Anna Foa, storica

“Dialogo su cervello e memoria” con Maurizio Corbetta, direttore della Clinica neurologica dell’Azienda Ospedaliera di Padova; professore ordinario di Neurologia presso il dipartimento di Neuroscienze, Università di Padova

download Programma Biennale delle Memorie 2018

Nell'ambito della Biennale delle Memorie, Federica Gioffredi inaugura la mostra fotografica personale DUE SECOLI DOPO. DA NAPOLI A MARTINA FRANCA  CLICCA QUI